Di Maio pronto per le dimissioni: si affida al voto sul Rousseau

Di Maio pronto per le dimissioni: si affida al voto sul Rousseau

Loading...

Il vicepremier grillino si è detto pronto a dare le dimissioni da leader del Movimento 5 Stelle a seguito dello scarsissimo risultato delle europee. La votazione avverà tramite la piattaforma Rousseau.

Luigi Di Maio offre la sua testa

Il leader dei 5 Stelle cede alle pressioni, si dice pronto a lasciare l’incarico di capo politico dei grillini. Oggi ci sarà l’assemblea e domani il voto. “Chiedo di mettere al voto su Rousseau il mio ruolo di capo politico, perché è giusto che siate voi ad esprimervi. Gli unici a cui devo rendere conto del mio operato”, ha scritto oggi in un post sul Blog delle Stelle, “Nelle ultime quarantotto ore hanno detto di tutto contro di me. Dichiarazioni di ogni tipo da ogni parte. Ho letto anche i vostri tantissimi messaggi. Alcuni di incoraggiamento, altri che mi hanno fatto riflettere. E di questo vi ringrazio. La vita, per ognuno di noi, è fatta di diritti e doveri. Non scappa nessuno. Non mi sono mai sottratto ad alcuna responsabilità, in questi anni ci ho sempre messo sempre la faccia”.

La domanda sarà: “Confermi Luigi Di Maio come capo politico del Movimento 5 Stelle?”, le votazioni ci saranno domani dalle 10 alle 20. Anche Gianluca Paragone ne aveva chiesto le dimissioni, ma oggi è lui stesso ad annunciare le sue: “Abbiamo perso tutti, anche io”. “Se vuoi fare Superman, devi dimostrare di esserlo. A 32 anni non puoi fare il capo della prima forza del Paese, il vicepremier, il ministro dello Sviluppo economico e il ministro del Lavoro”. Poi ai microfoni di Agorà ha annunciato il proprio passo indietro: “Non voglio passare per traditore, consegnerò le dimissioni da parlamentare, sarà lui a decidere che cosa farne”.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (1)
  • comment-avatar

    Ragazzo resta al tuo posto, c’è tanto da fare per l’Italia,TORNA A BORDO; cazzo !

  • Disqus ( )