Giorgia Meloni torna all’attacco: “Blocco navale e affondiamo la Sea Watch”

Giorgia Meloni torna all’attacco: “Blocco navale e affondiamo la Sea Watch”

Loading...

Il leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, è tornata all’attacco dopo la decisione del gip di Agrigento di liberare la comandante della Sea Watch 3, Carola Rackete.

Le parole di Giorgia Meloni

Giorgia Meloni continua a chiedere con forza il blocco navale immediato. Oltre all’azione militare, però, la leader di FdI ha chiesto anche una rinnovata forza contro le Ong, chiedendo la demolizione della Sea Watch.

La Meloni se la prende con i giudici: ” La magistratura libera la comandante della Sea Watch. Manco un minuto di galera per chi ha violato i nostri confini, violato la legge, speronato una nave della guardia di finanza. Per la sinistra immigrazionista la legge non conta. Possono fare i loro porci comodi e farla franca… Abbiamo fatto bocciare dal Parlamento il Global Compact ma i magistrati ce lo impongono con le loro sentenze. Una ragione in più per chiedere subito il blocco navale per impedire ai barconi di partire e di avvicinarsi alle nostre coste. Per non dover avere ancora a che fare con la magistratura italiana. E ora almeno affondiamo (o demoliamo) la Sea Watch”.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )