Il flambè al banchetto manda a fuoco la sposa. Ricoverata con ustioni

Il flambè al banchetto manda a fuoco la sposa. Ricoverata con ustioni

Da IlGiornale.it

Avrebbe dovuto essere il giorno più bello della sua vita e, invece, si è trasformato nel peggiore incubo di sempre.

Durante il banchetto di nozze, la sposa è stata colpita dalle fiamme del flambé finendo in ospedale con gravi ustioni al viso e lungo tutto il tronco. Ricoverata in codice rosso, le sue condizioni sarebbero gravi.

La fiammata e poi la corsa in ospedale

L’incidente è accaduto in una sala intrattenimenti di Trabia, nel Palermitano. Stando a quanto si apprende dalla Siciliasulweb.it, la coppia di neo sposi aveva appena fatto ingresso nella sala dove era stato allestito il buffet di apertura del banchetto nuziale quando, durante il flambé di benvenuto, la donna è stata raggiunta e centrata in pieno volto da una incontenibile fiammata. Nello specifico, i due coniugi si sarebbero posizionati per la foto di rito in prossimità del maître che armeggiava un grosso padellone contenente un intingolo alcolico. Ma proprio nel momento in cui avrebbero dovuto scattare gli applausi per la prodezza del direttore di sala, la sposa è stata travolta da una grossa lingua di fuoco trasformandosi in una torcia umana. L’abito ha cominciato a scintillare finché le fiamme non hanno poi divampato lungo l’addome e il volto. Lo sposo, originario di Partinico, ha cercato di domare l’incendio sottraendo al tornado incandescente la neo moglie. Tuttavia, la corsa in ospedale è stata inevitabile.

Ustioni gravi al corpo

Data la severità della circostanza, è stato richiesto l’intervento tempestivo del 118. Nel giro di pochi minuti, un’ambulanza è giunta sul luogo dell’accaduto per prelevare la sposa. La donna, originaria di Borgetto, è stata trasferita al centro grandi ustioni dell’ospedale Civico di Palermo dove è tuttora ricoverata. Stando a quanto si apprende da fonti a vario titolo, avrebbe riportato ferite profonde al viso e sulla porzione superiore del corpo. Si parla di ustioni di grave entità.

Le indagini

Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto né cosa possa aver innescato una fiammata fuori controllo. Potrebbe essere stato commesso un errore circa il quantitativo di liquore da aggiungere alla pietanza per il flambé. Ma si tratta solo di mere supposizioni. Ad ogni modo, spetterà ai militari dell’Arma indagare sulla terribile vicenda e stabilire eventuali responsabilità del caso. La sposa verserebbe in gravi condizioni ma, per fortuna, non sarebbe in pericolo di vita.

CATEGORIES
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )