Milano, pugnala alla gola un militare e urla: “Allah Akbar”

Milano, pugnala alla gola un militare e urla: “Allah Akbar”

Loading...

Ennesimo episodio di violenza a Milano, in Stazione Centrale, dove un membro delle forze dell’ordine è stato aggredito da un immigrato. Il fatto è successo questa mattina, in piazzale Duca D’Aosta, antistante la ferrovia. Il soggetto dopo aver colpito il militare ha gridato “Allah Akbar” e soltanto dopo che è stato placato è stato possibile immobilizzarlo e arrestarlo.

Lo straniero si è servito di un paio di forbici per colpire il militare impegnato nel servizio “Strade sicure”. Ferito al collo, il giovane, è stato trasportato in codice verde all’ospedale Fatebenefratelli: le sue condizioni non sono gravi e non è in pericolo di vita.

L’aggressore è originario dello Yemen ed era già stato denunciato dai carabinieri della Radio Mobile per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

CATEGORIES
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )