UE avvia procedura contro la Regione Lazio: ‘I Rom sono discriminati’

UE avvia procedura contro la Regione Lazio: ‘I Rom sono discriminati’

Loading...

Bruxelles apre una procedura di “pre-infrazione” nei confronti delle Regione Lazio in merito ai bandi per l’assegnazione delle case popolari ai rom.

In particolare nel testo che recita: ” la residenza e lo sfratto che, per la loro situazione di fatto, non sono in grado di dimostrare”.

I Rom sarebbero discriminati nel Lazio

L’unione Europea bacchetta la Regione Lazio e l’accusa di discriminare i rom nelle graduatorie di assegnazione degli alloggi popolari. E’ stato lo stesso assessore regionale al bilancio a comunicarlo, Alessandra Sartore. Secondo Bruxelles i rom verrebbero discriminati nei documenti dei bandi regionali.

In caso di apertura di uan procedura di infrazione la Regione Lazio potrebbe vedersi coinvolta nell’aspetto della compatibilità delle L.R. 12/99 con la direttiva europea 2000/43.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )